LA RICERCA SCIENTIFICA E LA MEDITAZIONE

DESCRIZIONE DELL’EVENTO

Moltissime ricerche scientifiche, condotte in tutto il mondo, mostrano ormai in modo incontrovertibile che la meditazione funziona e che induce nel nostro cervello significativi cambiamenti strutturali, che oggi possiamo anche misurare con la RMN e l’EEG di ultima generazione.

Ma cosa accade esattamente nel nostro cervello quando meditiamo? E’ davvero possibile modificare la struttura neurologica del cervello? Quali sono gli ambiti della nostra vita e della nostra salute che possono trarre maggior giovamento dall’addestramento meditativo? Nel corso della serata esploreremo i risultati delle ricerche più recenti e più interessanti e faremo esperienza di alcuni stati meditativi secondo le tecniche tradizionali.

vedi articolo LA SCIENZA AL BIVIO

 

A CHI SI RIVOLGE

A tutti coloro che sono interessati alla meditazione e ai più recenti  studi scientifici in questo campo

 

DOCENTE

Daniela Muggia, premio Terzani 2008 per l’Umanizzazione della Medicina, si è perfezionata in Tanatologia con Cesare Boni all’Università Federico II di Napoli. Da più di 30 anni studia la tradizione tibetana.

Istruttore di meditazione, in più di 20 anni di esperienza a fianco dei malati terminali ha messo a punto il Metodo ECEL (Empathic Care of the End of Life, ossia Accompagnamento Empatico della Fine della Vita), che insegna in associazioni, ospedali, hospice e master in cure palliative, e al quale è stato dedicato un Master di secondo grado in Pedagogia e Tanatologia dell’Università Roma 3 nel 2013.

Fra i numerosi progetti di Educazione Continua in Medicina che ha condotto in ospedali e hospice per addestrare il personale a questo approccio, quello svoltosi nel 2010 in un reparto di terapia intensiva cardiochirurgica di Parma è diventato Progetto-pilota per l’umanizzazione e la dignità della persona nelle Terapie Intensive della Regione Emilia Romagna. È cofondatrice e Presidente dell’Associazione Tonglen onlus, Torino, che offre l’accompagnamento e la formazione in ECEL.

La sua metodologia trova applicazione in altri campi della sofferenza, ovunque sia possibile contare sull’empatia di chi cura e di chi riceve le cure: per questo nel 2013 ha scritto con Emilia Costa, psichiatra di chiara fama, Giù le mani da Pierino – Accompagnamento empatico dei bambini affetti da ADHD (sindrome da iperattività e deficit di attenzione), oggi tradotto in inglese e spagnolo (traduzione francese in corso) e nel 2014, con il veterinario Stefano Cattinelli, Tenersi per zampa fino alla fine – Medicina palliativa e accompagnamento empatico degli animali alla fine della vita, entrambi per le edizioni Amrita.

Ora lavora al suo terzo libro. Tiene corsi e conferenze in molti paesi, europei e non.

 

COSTO: € 15

Attenzione: al momento non è ancora possibile effettuare il pagamento online. Ci stiamo attivando!

Per il momento potete fare un bonifico bancario, specificando nell’oggetto il vostro nome, titolo e data del seminario. IBAN: IT 05 R 02008 30520 000005194398

DATA E LUOGO:

4 febbraio 2019 – Fossano (CN) Sala Polivalente CAP

INFO E ISCRIZIONI

Si prega vivamente di iscriversi quanto prima, per ragioni organizzative,  al numero 339 4405961 (ore serali) o alla segreteria: tel. 3476145728 (ore serali) o all’indirizzo mail: segreteria@tonglen.it verificando la disponibilità di posti.

Data

4 Febbraio 2019

Ora

20:30 - 23:00

Costo

€ 15,00

Luogo

FOSSANO - Sala Polivalente del CAP, Agenzia educativa per minori
Via G. Germanetto, 3 Fossano (CN)
Categoria

Organizzatore

Associazione Tonglen
Telefono
+39 339 4405961
Email
segreteria@tonglen.it