LA COMPASSIONE CI GUARISCE. Seconda edizione – Evento on line

Abbiamo deciso di lanciare on line questo seminario, rinviato a causa della fase di isolamento da Covid-19, in quanto il tema della compassione è cruciale per affrontare in modo saggio e radicale le difficoltà che stiamo vivendo. La connessione psicologica è alla base della resilienza, della salute e della solidarietà sociale, messe a dura prova dalla quarantena stessa. La pratica della compassione ci aiuta a diventare consapevoli e pro-attivi nel rifondare tale connessione intima e sociale.

Da anni molti psicologi e neuroscienziati come A. Wallace, R. Davidson, T. Singer e altri, sotto lo stimolo del Mind & Life Institute (S.S. Dalai Lama), studiano gli effetti delle pratiche di compassione sul funzionamento del cervello, sul benessere delle persone e sulla loro capacità di resilienza scoprendone una inaspettata efficacia e incisività.

Attraverso un percorso teorico-pratico nel seminario si insegneranno sia le basi scientifiche sia le tecniche meditative per comprendere il potere della compassione nella nostra vita quotidiana e nella gestione della sofferenza nostra e degli altri. Faremo esperienza della pratica dell’amorevole gentilezza e di Tonglen, che è già stata inserita in diversi ospedali italiani, tra cui l’Ospedale Bellaria di Bologna.

Verrà posta enfasi sul potenziamento delle capacità di resilienza ed empatia e sullo sviluppo di un approccio gioioso, gentile e compassionevole, prima di tutto verso se stessi, visto come fattore protettivo dal rischio di esaurimento psicofisico per operatori, parenti e volontari, ora più che mai a rischio di burn out. (C. Neff)

LA COMPASSIONE CI GUARISCE – Evento on line

Abbiamo deciso di lanciare on line questo seminario, rinviato a causa della fase di isolamento da Covid-19, in quanto il tema della compassione è cruciale per affrontare in modo saggio e radicale le difficoltà che stiamo vivendo. La connessione psicologica è alla base della resilienza, della salute e della solidarietà sociale, messe a dura prova dalla quarantena stessa. La pratica della compassione ci aiuta a diventare consapevoli e pro-attivi nel rifondare tale connessione intima e sociale.

Da anni molti psicologi e neuroscienziati come A. Wallace, R. Davidson, T. Singer e altri, sotto lo stimolo del Mind & Life Institute (S.S. Dalai Lama), studiano gli effetti delle pratiche di compassione sul funzionamento del cervello, sul benessere delle persone e sulla loro capacità di resilienza scoprendone una inaspettata efficacia e incisività.

Attraverso un percorso teorico-pratico nel seminario si insegneranno sia le basi scientifiche sia le tecniche meditative per comprendere il potere della compassione nella nostra vita quotidiana e nella gestione della sofferenza nostra e degli altri. Faremo esperienza della pratica dell’amorevole gentilezza e di Tonglen, che è già stata inserita in diversi ospedali italiani, tra cui l’Ospedale Bellaria di Bologna.

Verrà posta enfasi sul potenziamento delle capacità di resilienza ed empatia e sullo sviluppo di un approccio gioioso, gentile e compassionevole, prima di tutto verso se stessi, visto come fattore protettivo dal rischio di esaurimento psicofisico per operatori, parenti e volontari, ora più che mai a rischio di burn out. (C. Neff)

COMUNICAZIONE NON VIOLENTA: UNA FORMA DI CURA – EVENTO RIMANDATO

DESCRIZIONE EVENTO La Comunicazione Nonviolenta (CNV), proposta da Marshall Rosenberg, si basa su un principio induista reso noto universalmente da Gandhi: l’ahimsa, letteralmente “non nuocere”. L’approccio CNV inizia identificando i bisogni dell’individuo partendo dalle sue sensazioni e dai suoi pensieri. Il riconoscimento dei bisogni, considerati il motore di ogni comportamento …

IL SEGRETO DELLA NOSTRA RESILIENZA E LE ANTICHE TECNICHE DELLA COMPASSIONE

DESCRIZIONE EVENTO “Resilienza” è un termine che deriva dalla metallurgia: è la proprietà di un metallo che, pur deformandosi quando esposto a temperature molto fredde o molto calde, torna poi sempre alla sua forma iniziale. Negli ultimi anni è entrato nel linguaggio della psicologia, per indicare la capacità innata dell’uomo …

TRE STEP DI MEDITAZIONE PER CAMBIARE LE NOSTRE RELAZIONI E USCIRE DAL BURN-OUT

DESCRIZIONE EVENTO Nella visione tradizionale del buddhismo, la meditazione conduce all’Illuminazione, ossia a uno stato di estrema lucidità, grande pace interiore, grande compassione, in comunicazione diretta, in ogni istante, con tutte le informazioni disponibili nel campo quantico. Da questo antico percorso possiamo trarre tre passi che ci permettono già di …